Le Più Belle Canzoni del Passato...

Discussions about Canto

Moderators: Renate, Management

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Sun Sep 20, 2009 7:03 am

" MISERERE "- 1994 - Andrea Bocelli e Zucchero Fornaciari

La Voce di Andrea qui... è infinitamente bellissima!
http://www.youtube.com/watch?v=c_KVsJLFxz0

Miserere, miserere,
miserere, misero me,
però brindo alla vita!

Ma che mistero, è la mia vita,
che mistero!
Sono un peccatore dell'anno
ottantamila,
un menzognero!
Ma dove sono e cosa faccio,
come vivo?
Vivo nell'anima del mondo
perso nel vivere profondo!

Miserere, misero me,
però brindo alla vita!

Io sono il santo che ti ha tradito
quando eri solo
e vivo altrove e osservo il mondo
dal cielo,
e vedo il mare e le foreste,
vedo me che...
Vivo nell'anima del mondo
perso nel vivere profondo!

Miserere, misero me,
però brindo alla vita!

Se c'è una notte buia abbastanza
da nascondermi, nascondermi,
se c'è una luce, una speranza,
sole magnifico che splendi dentro me
dammi la gioia di vivere
che ancora non c'è!
Miserere, miserere,
quella gioia di vivere
che forse
ancora non c'è.
Lascia il tuo commento su Miserere
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Sun Sep 20, 2009 11:07 pm

" Love is a Many Splendored Thing " - Webster - Sammy Fain
" L'Amore è Una Cosa Meravigliosa "

Canta Engelbert Humperdinck
http://www.youtube.com/watch?v=G6G3L3jOSpU

Love is a many splendored thing
It's the April rose that only grows in the early spring
Love is nature's way of giving a reason to be living
The golden crown that makes a man a king
Once on a high and windy hill
In the morning mist two lovers kissed and the world stood still
Then your fingers touched my silent heart and taught it how to sing
Yes, true love's a many splendored thing

Love is nature's way of giving a reason to be living
The golden crown that makes a man a king
Once on a high and windy hill
In the morning mist two lovers kissed and the world stood still
Then your fingers touched my silent heart and taught it how to sing
Yes, true love's a many splendored thing
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Sun Sep 20, 2009 11:25 pm

" What a Wonderful World " - Scritta da Bob Thiele (con lo pseudonimo George Douglas) e George David Weiss, fu interpretata per la prima volta da Louis Armstrong, e pubblicata come singolo agli inizi di autunno del 1967.

Canta Engelbert Humperdinck
http://www.youtube.com/watch?v=efWnQS7wNks


I see trees of green........ red roses too
I see em bloom..... for me and you
And I think to myself.... what a wonderful world.

I see skies of blue..... and clouds of white
The bright blessed days....dark sacred nights
And I think to myself .....what a wonderful world.

The colors of a rainbow.....so pretty ..in the sky
Are also on the faces.....of people ..going by
I see friends shaking hands.....sayin.. how do you do
Theyre really sayin......i love you.

I hear babies cry...... I watch them grow
Theyll learn much more.....than Ill never know
And I think to myself .....what a wonderful world
Yes I think to myself .......what a wonderful world.
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Mon Sep 21, 2009 12:49 am

"Abbandonati amore" (1963) - Canta Paul Anka

(Autore: Paul Anka - Titolo originale: "Put Your Head On My Shoulder")

http://italiasempre.com/verita/abbandonati1.htm

http://www.youtube.com/watch?v=TY4uxdAt4-M

Put your head on my shoulder
Hold me in your arms, baby
Squeeze me oh so tight
Show me that you love me too

Put your lips next to mine, dear
Won't you kiss me once, baby
Just a kiss goodnight, may be
You and I will fall in love

People say that love's a game
A game you just can't win
If there's a way
I'll find it somebody
And then this fool with rush in

Put your head on my shoulder
Whisper in my ear, baby
Words I want to hear
Tell me, tell me that you love me too.

Put your head on my shoulder
Whisper in my ear, baby
Words I want to hear, baby
Put your head on my shoulder
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Tue Sep 22, 2009 8:14 pm

" L'IMMENSITA' " 1967 - canta Johnny Dorelli

http://streamdrag.com/d_1XP5TlBqKqo

Io son sicuro che, per ogni goccia
per ogni goccia che cadrà, un nuovo fiore nascerà
e su quel fiore una farfalla volerà
Io son sicuro che, in questa grande immensità
qualcuno pensa un poco a me
non mi scorderà

Sì, io lo so
tutta la vita sempre solo non sarò
e un giorno lo saprò
d'essere un piccolo pensiero
nella più grande immensità
di quel cielo

Sì, io lo so
tutta la vita sempre solo non sarò
............
Nell'immensità

Sì, io lo so
tutta la vita sempre solo non sarò
e un giorno troverò
un po' d'amore anche per me
per me che sono nullità
Nell'immensità
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Sat Sep 26, 2009 11:09 am

" LA BOHEME " (1966) - Charles Aznavour

http://www.youtube.com/watch?v=HmLV0RocML4


Io vi parlo di un tempo
Che in questo momento
Non ha piu' valore,
Vi parlo di montmartre
Dei fiori di lilla'
Sbocciati alle finestre
Della nostra stanza
Colma di speranza e
Di un grande amore,
Pittore vuole dire e
Poco da mangiare
Ma lei non pianse mai...
La boheme, la boheme
Era la nostra felicita'
La boheme, la boheme
Era la nostra bella eta'.

E nei caffe' vicini
Eravamo qualcuno
Che aspettava la gloria
Dei poveri si sa'
Ma a dir la verita'
Ci credevamo tanto
Tanto che una tela
Poi si trasformava
In un pasto caldo
E tutto senza un soldo
Intorno ad un camino
L'inverno non c'e' piu'...
La boheme, la boheme
Vuol dire vivere cosi'
La boheme, la boheme
Amare tutti e dire si'.

Molto spesso accadeva
Che al mio cavalletto
Io passavo la notte,
E disegnavo te
Che stavi li' per me
Per ore ed ore intere
E poi alla mattina
Morti si stanchezza
Ci trovava il sole,
E scendevamo insieme
Tutti e due felici
A bere un buon caffe'...
La boheme, la boheme
Aver vent'anni insieme a lei,
La boheme, la boheme
Non l'ho rivista proprio mai

Quando un giorno per caso
Mi trovai a passare
Davanti ad una casa,
La casa di montmartre,
Non vedo piu' i lilla',
E tutto sembra triste
E sopra quella scala
Non passa piu' una tela
Ora e' tutto nuovo...
Io sono un gran signore
Che muore di dolore
E che non piange mai
La boheme, la boheme
Sento una voce e penso a lei,
La boheme, la boheme
Indietro non si torna mai...
Last edited by mimosa_rosa on Mon Sep 28, 2009 7:32 am, edited 2 times in total.
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Sat Sep 26, 2009 5:27 pm

"Tu vuo' fa' l'americano" (1957) - Canta Renato Carosone

(Autori: R. Carosone - Nisa)

http://italiasempre.com/verita/tuvuofalamer1.htm - con testi originali in dialetto napoletano e italiano corrente

Video: http://www.youtube.com/watch?v=BqlJwMFtMCs&NR=1
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Tue Sep 29, 2009 6:29 pm

'A Rumba de' Scugnizze - 1973 - Viviani

http://www.youtube.com/watch?v=epMFoACFDZ8

Chesta è 'a rumba d' 'e scugnizze
ca s'abballa a tutte pizze.
Truove 'e ddame, 'mpizze 'mpizze,
ca te fanno duje carizze
pe' te fá passá 'e verrizze.
Strette 'e mane, vase e frizze.
Pruove gusto e te ce avvizze,
cchiù te sfrine e cchiù t'appizze.
Comm'a tanta pire nizze,
te ne scinne a sghizze a sghizze,
fino a quanno nun scapizze.
Chest'è 'a rumba d' 'e scugnizze.
Questa è la rumba degli scugnizzi
che si balla dovunque.
Trovi subito le dame, subito,
che ti fanno due carezze
per farti passare i desideri.
Strette di mano, baci e sollazzi.
Ci provi gusto e ti ci abitui,
più ti sfreni e più ti ecciti.
Come tante pere mature,
ti afflosci a schizzi a schizzi,
fino a quando non cadi.
Questa è la rumba degli scugnizzi.

'O rilorgio, mo capisco,
pecché 'o cerco e nun 'o trovo.
Steva appiso.
E' ghiuto ô ffrisco:
c'è rimasto sulo 'o chiuovo.
L'orologio, ora capisco,
perchè lo cerco e non lo trovo.
Stava appeso.
E' andato al fresco:
è rimasto solo il chiodo.

'O chiuovo i' tengo.
Cic - cic - cic - cí.
Bell' 'e 'ammere.
Cic - cic - cic - cí.
Scarole ricce p' 'a 'nzalata.
Cic - cic - cic - cí.
Fenócchie.
Cic - cic - cic - cí.
'O spassatiempo.
Cic - cic - cic - cí.
Mo t' 'e ccoglio e mo t' 'e vvengo.
Cic - cic - ci - cí.
Gué, ll'aglie.
Cic - cic - cic - cí.
Il chiodo ce l'ho.
Cic - cic - cic - cì.
Belli i gamberi.
Cic - cic - cic - cì.
Scarole ricce per l'insalata.
Cic - cic - cic - cì.
Finocchi.
Cic - cic - cic - cì.
Il passatempo.
Cic - cic - cic - cì.
Ora te li colgo e ora te li vendo.
Cic - cic - cic - cì.
Ohè, l'aglio.
Cic - cic - cic - cì.

Chesta è 'a rumba d' 'e scugnizze.
Assettáteve, assettáteve.
Ca s'abballa a tutte pizze.
'O quadrillo1 e 'a figurella!
Truove 'e ddame, 'mpizze 'mpizze.
'O mastrillo e 'a rattacasa.
ca te fanno duje carizze.
Quant'è bello 'o battilocchio.
Pruove gusto e te ce avvizze.
Pe' chi tene 'a moglie pazza.
Cchiù te sfrine e cchiù t'appizze.
Quatto sorde, 'o fenucchietto.
Questa è la rumba degli scugnizzi.
Sedetevi, sedetevi
Qui si balla dovunque.
Il quadrillo1 e il santino!
Trovi le dame, subito
La trappola per topi e la grattugia.
che ti fanno due carezze.
Com'è buona la frittella.
Ci provi gusto e ti ci abitui.
Per chi ha la moglie pazza.
Più ti sfreni e più ti ecciti.
Quattro soldi, il finocchietto.

Comm'a tanta pire nizze,
te ne scinne a sghizze a sghizze,
fin'a quanno nun scapizze.
Chesta è 'a rumba d' 'e scugnizze!
Come tante pere mature
ti afflosci a schizzi a schizzi,
fino a quando non cadi!
Questa è la rumba degli scugnizzi!

Puparuole e aulive.
Magnáteve 'o cocco, magnáteve 'o cocco.
Rrobba vecchia.
Pallune p' 'allésse, pallune p' 'allésse.
'E mellune chine 'e fuoco.
Na bona marenna, na bona marenna.
Cotogne.
Gelati, gelati, gelati, gelati.
Conciatièlle.
'A pizza cu 'alice, 'a pizza cu 'alice.
Furno 'e campagna.
'E lazze p' 'e scarpe, 'e lazze p' 'e scarpe.
D' 'o ciardino, tutte secche.
'A capa d' 'o purpo, 'a capa d' 'o purpo!
'O Roma.
Peperoni e olive.
Mangiatevi il cocco, mangiatevi il cocco.
Roba vecchia.
Castagne da lessare, castagne da lessare.
I meloni pieni di fuoco.
Una buona merenda, una buona merenda.
Mele cotogne.
Gelati, gelati, gelati, gelati.
Aggiustatore di padelle.
La pizza con le alici, la pizza con le alici.
Forno di campagna.
I lacci per le scarpe, i lacci per le scarpe.
Del giardino, tutte secche.
La testa del polpo, la testa del polpo.
Il Roma.

Chella bella Mamma d' 'o Cármene
v' 'o ppava:
nun mm' 'o ppòzzo faticá.
Quella bella Madonna del Carmine
ve lo paga:
Non me lo posso lavorare.

E' bellella 'a paparella.
Accattateve 'e piatte.
Seje tuvaglie cinche lire.
N'ata pianta p' 'o salotto.
Nocelline americane.
Tengo 'o ggrano p' 'a pastiera.
Pacchianè'2, chi s' 'o ppenzava?
Tiene chistu campo 'e fave.
Cicchignacco 'int' 'a butteglia3.
'O zi' monaco 'mbriacone!
'O vveleno p' 'e scarrafune!
'A dummeneca addó' t' 'a faje?
E' graziosa la paperetta.
Compratevi i piatti.
Sei tovaglie cinque lire.
Un'altra pianta per il salotto.
Noccioline americane.
Ho il grano per la pastiera.
Pacchianella2, chi l'avrebbe pensato?
Hai questo campo di fave.
Cicchignacco nella bottiglia3.
Il monaco ubriacone.
Il veleno per gli scarafaggi.
La domenica che luogo frequenti?

Comm'a tanta pire nizze,
te ne scinne a sghizze a sghizze,
fino a quanno nun scapizze.
Chest'è 'a rumba d' 'e scugnizze! Come tante pere mature
ti afflosci a schizzi a schizzi,
fino a quando non cadi.
Questa è la rumba degli scugnizzi!
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Wed Sep 30, 2009 9:01 am

" E POI " (1994) canta Giorgia

http://www.youtube.com/watch?v=lX5IhaS1law

Nello stesso stesso anno che, anche Andrea, ha partecipato al Festival di Sanremo: il 1994, c'era anche Giorgia, una ragazza esile con una grande, splendida voce.
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Wed Sep 30, 2009 6:37 pm

"Ballando la Beguine" - Canta Alda Zaponi accompagnata dal marito Camilo Zaponi

( Titolo originale: Begin the Beguine )
( Autore: Cole Porter - 1938 - Traduttore: Devilli - 1982 )

http://italiasempre.com/verita/ballandolabe1.htm

"Begin the Beguine" - Sings Frank Sinatra

http://www.youtube.com/watch?v=6Ormc47x34U

"Volver a empezar" - Canta Julio Iglesias - (Translation: Julio Iglesias)

http://www.youtube.com/watch?v=tNsEqz0JVQY - For lyrics click on (more info)

The best instrumental version:

http://www.youtube.com/watch?v=zOYxguXl8rI

When they begin the beguine
It brings back the sound of music so tender,
It brings back a night of tropical splendor,
It brings back a memory ever green.
I'm with you once more under the stars,
And down by the shore an orchestra's playing
And even the palms seem to be swaying
When they begin the beguine.
To live it again is past all endeavor,
Except when that tune clutches my heart,
And there we are, swearing to love forever,
And promising never, never to part.
What moments divine, what rapture serene,
Till clouds came along to disperse the joys we had tasted,
And now when I hear people curse the chance that was wasted,
I know but too well what they mean;
So don't let them begin the beguine
Let the love that was once a fire remain an ember;
Let it sleep like the dead desire I only remember
When they begin the beguine.
Oh yes, let them begin the beguine, make them play
Till the stars that were there before return above you,
Till you whisper to me once more,
Darling, I love you!
And we suddenly know What heaven we're in,
When they begin the beguine
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Thu Oct 01, 2009 9:01 pm

"Beautiful Life" (1994) - Sings "Ace of Base" *

(Music by Jonas "Joker" Berggren - Lyrics by Joker and John Ballard)

http://www.youtube.com/watch?v=A28KyS_5GuY

* http://en.wikipedia.org/wiki/Ace_of_Base

You can do what you want just seize the day
What you're doing tomorrow's gonna
come your way
Don't you ever consider giving up,
you will find, oooh

It's a beautiful life, oooh
It's a beautiful life, oooh
It's a beautiful life, oooh
I just wanna be here beside you
And stay until the break of dawn

Take a walk in the park when you feel down
There're so many things there
that's gonna lift you up
See the nature in bloom a laughing child
Such a dream, oooh

It's a beautiful life, oooh...
I just wanna be here beside you
I just wanna be here beside you
and stay until the break of dawn

You're looking for somewhere to belong
You're standing all alone
for someone to guide you on your way
Now and forever

It's a beautiful life, oooh...

I just wanna be anybody
We're living in different ways

It's a beautiful life
I'm gonna take you to a place I've never been
before o yeah
It's a beautiful life
I]m gonna take you in my arms and fly away
with you tonight

It's a beautiful life, oooh...
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Mon Oct 05, 2009 5:43 pm

"VIVA LA MAMMA" -Edoardo Bennato

cantano i "Neri per Caso" (divertenti :) )

http://www.youtube.com/watch?v=w5iJg4-mWlQ

C'è folla tutte le sere
nei cinema di Bagnoli
un sogno che è in bianco e nero
tra poco sarà a colori
l'estate che passa in fretta
l'estate che torna ancora
e i giochi messi da parte
per una chitarra nuova...

Viva la mamma
affezionata a quella gonna un po' lunga
così elegantemente anni cinquanta
sempre così sincera

Viva la mamma
viva le donne con i piedi per terra
le sorridenti miss del dopoguerra
pettinate come lei!

Angeli ballano il rock ora
tu non sei un sogno tu sei vera
viva la mamma perché
se ti parlo di lei, non sei gelosa!...

Viva la mamma
affezionata a quella gonna un po' lunga
indaffarata sempre e sempre convinta
a volte un po' severa
viva la mamma
viva la favola degli anni cinquanta
così lontana e pure così moderna
e così magica

Angeli ballano il rock ora
non è un juke-box è un orchestra vera
viva la mamma perché se ti parlo di lei
non sei gelosa!...

Bang bang - la sveglia che suona
bang bang - devi andare a scuola
bang bang - soltanto un momento
per sognare ancora!...

Viva la mamma
viva le regole e le buone maniere
quelle che non ho mai saputo imparare
forse per colpa del rock!...
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Thu Oct 08, 2009 9:26 pm

"UNA POESIA ANCHE PER TE" - (2005) - Elisa Toffoli

http://www.youtube.com/watch?v=eBLFW2JmJyQ

Forse non sai quel che darei
Perché tu sia felice
Piangi lacrime di aria
Lacrime invisibili
Che solamente gli angeli
san portar via

Ma cambierà stagione
ci saranno nuove rose

E ci sarà
dentro te e al di là
dell’orizzonte
una piccola
poesia

Ci sarà
forse esiste già al di là
dell’orizzonte
una poesia anche per te

Vorrei rinascere per te
e ricominciare insieme come se
non sentissi più dolore
ma tu hai tessuto sogni di cristallo troppo coraggiosi e
fragili
per morire adesso
solo per un rimpianto

Ci sarà
dentro e te e al di là
dell’orizzonte
una piccola poesia

Ci sarà
dentro e te e al di là
dell’orizzonte
una poesia anche per te

Perdona e dimenticherai
per quanto possa fare male in fondo sai
che sei ancora qui
e dare tutto e dare tanto quanto il tempo in cui il tuo segno rimarrà
questo nodo lo sciolga il sole come sa fare con la neve

Ci sarà
dentro e te e al di là
dell’orizzonte
una piccola poesia

Ci sarà
forse esiste già al di là
dell’orizzonte
una poesia anche per te
anche per te
per te (x3 volte)
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Fri Oct 09, 2009 11:42 pm

L'immensità (1967) - Canta Don Backy

(Autori: D. Backy - Mogol - D. Mariano)

http://italiasempre.com/verita/limmensita1.htm

Tratto dal film "L'immensità", questo brano portato a Sanremo insieme a Johnny Dorelli
darà l'occasione a Aldo Caponi (vero nome Di Don Backy) di cimentarsi come attore
partecipando insieme ad altri illustri colleghi alla creazione del film:

From the film "The immensity", this song brought to Sanremo by Johnny Dorelli
will provide an opportunity to Aldo Caponi (real name Don Backy) to start as an actor
participating along with other distinguished colleagues in the creation of the film:


http://www.youtube.com/watch?v=pv0B1ep-2m0

Sanremo 1967: L'immensita' - Johnny Dorelli:
http://www.youtube.com/watch?v=1XP5TlBqKqo&NR=1
Last edited by westsiderny on Sun Oct 11, 2009 4:01 pm, edited 2 times in total.
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Sat Oct 10, 2009 5:44 pm

"QUANDO LA RADIO CANTA" (1940) - canta Alberto Rabagliati

http://www.youtube.com/watch?v=jSx2nNEgfBA

Pippo Barzizza Orchestra
Conosciuta anche come "Quando la Radio"

Ormai da qualche mese
sto intessendo un romanzetto
con una signorina
della casa dirimpetto

ma per comunicar
dalla finestra al suo balcon
ricorrere dovemmo
a una geniale soluzion

Con lapparecchio radio
che il suo babbo le ha comprato
un alfabeto a chiave
fra noi due si è combinato

Così che ad ogni istante
noi possiam comunicar
la radio galeotta
ognor ci serve da compar

Quando la radio
trasmette da Torino
vuol dir stasera
ti attendo al Valentino

Ma se a dun tratto
si cambia di programma
questo vuol dire
attento cè la mamma.

Radio Bologna vuol dire
Il cuor ti sogna
Radio Milano
Ti penso da lontano
Radio Sanremo
Stasera forse ci vedremo
e radio Igea vuol dire
Lontan da te mi sento morir

Così lamore fila
nellaccordo più perfetto
fra me e la signorina
della casa dirimpetto

Si svolge a suon di musica
di jazz e concertin
fra un tango di Barzizza
e una polka di Angelin

O quanti appuntamenti
amore mio ci siamo dati
per mezzo della Termini
e di Alberto Rabagliati

Senza volerlo tutti ci
hanno dato un po una man
persino Petralia, la Fioretti
e il Trio Lescan

I suoi accordi risvegliano
i ricordi, frasi sommesse e
tenere promesse

E adesso è rotta
la vecchia radio galeotta,
che importa o dolce amor
i nostri cuori cantano ancor
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Thu Oct 15, 2009 1:55 am

"AMICO E' (Inno Dell'Amicizia)" (1983) - Canta Dario Baldan Bembo

( Autori: D.Baldan Bembo-S.Bardotti-M.Bongiorno-N.Giacomelli )

http://www.youtube.com/watch?v=K8lyvJOG6dU

E' l'amico è (l'amico è)
uno che ha molta gelosia di te
per ogni tua pazzia
ne fa una malattia
tanto che a volte ti vien voglia
di mandarlo via
però lui no
l'amico no
per niente al mondo io lo perderò
litigheremo si
e lo sa lui perchè
eppure il mio migliore amico è...
Last edited by westsiderny on Sun Oct 25, 2009 3:57 am, edited 1 time in total.
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Thu Oct 15, 2009 6:51 pm

"Una Lunga Storia D' Amore"
- Gino Paoli

http://www.youtube.com/watch?v=WyRsj-DIZ5I

Quando ti ho vista arrivare
bella così come sei
non mi sembrava possibile che
tra tanta gente che tu ti accorgessi di me.
È stato come volare
qui dentro camera mia
come nel sonno più dentro di te
io ti conosco da sempre e ti amo da mai.
Fai finta di non lasciarmi mai anche se dovrà finire prima o poi
questa lunga storia d'amore
ora è già tardi ma è presto se tu te ne vai.
Fai finta che solo per noi due passerà il tempo ma non passerà
questa lunga storia d'amore
...
Ora è già tardi ma è presto se tu te ne vai
È troppo tardi ma è presto se tu te ne vai.
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Fri Oct 16, 2009 10:06 pm

"Acquarello" (1983)
- Toquinho

http://www.youtube.com/watch?v=hnqhkqV1Eik

Sopra un foglio di carta
lo vedi il sole e' giallo
ma se piove due segni di biro
ti danno un ombrello
gli alberi non sono altro
che fiaschi di vino girati
se ci metti due tipi la' sotto
saranno ubriachi
l'erba e' sempre verde e se vedi
un punto lontano
non si scappa o e' il buon dio
o e' un gabbiano e va. . .
verso il mare a volare
ed il mare e' tutto blu
e una nave a navigare
ha una vela non di piu'
ma sott'acqua i pesci
sanno dove andare
dove gli pare non dove vuoi tu
ed il cielo sta a guardare
ed il cielo e' sempre blu
c'e' un aereo lassu' in alto
e l'aereo scende giu'
c'e' chi a terra lo saluta con la mano
va piano piano fuori da un bar,
chissa' dove va...
sopra un foglio di carta
lo vedi chi viaggia in un treno
sono tre buoni amici che
mangiano e parlano piano
da un'america all'altra
e' uno scherzo, ci vuole un secondo
basta fare un bel cerchio
ed ecco che hai tutto il mondo
un ragazzo cammina cammina,
arriva ad un muro
chiude gli occhi un momento
e davanti si vede il futuro gia'
e il futuro e' un'astronave
che non ha tempo ne' pieta'
va su marte va dove vuole
niente mai la fermera'
se ci viene incontro non fa rumore,
non chiede amore e non ne da'
continuiamo a suonare,
lavorare in citta'
noi che abbiamo un po' paura
ma la paura passera'
siamo tutti in ballo,
siamo sul piu' bello
in un acquarello che scolorira',
che scolorira'.
sopra un foglio di carta
lo vedi il sole e' giallo
ma scolorira'
e se piove due segni di biro
ti danno un ombrello
che scolorira'
basta fare un bel cerchio
ed ecco che hai tutto il mondo
che scolorira'.
che scolorira'.

Questa canzone mi piace perché manda via la tristezza in cambio di un pizzico d'allegria!!
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Fri Oct 16, 2009 10:56 pm

I like it too! Specially this version, 26 years later:

http://www.youtube.com/watch?v=vCreZ0XE9NI
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Sat Oct 17, 2009 12:44 am

"Omaggio a Roma" (e gli anni 60's)

http://www.youtube.com/watch?v=DuCivHHiaUM

Songs included in this video:

"Moliendo cafe" (1960) - Composer Hugo Blanco

http://www.goear.com/listenwin.php?v=24ccc00

"¿Quién será?" (1953) - Original composed by Pablo Beltran Ruiz

http://www.goear.com/listenwin.php?v=7145f19

"Sway" is the English version of the original song "¿Quién será?"

http://www.youtube.com/watch?v=-9aJQMBdHOc

"Volare" (1958) - Canta Domenico Modugno

http://italiasempre.com/verita/volare1.htm
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Mon Oct 19, 2009 5:51 pm

"Una Miniera" (1969) - New Trolls

http://www.youtube.com/watch?v=NWKJwpNMRhM


Le case le pietre ed il carbone dipingeva di nero il mondo
Il sole nasceva ma io non lo vedevo mai laggiù era buio
Nessuno parlava solo il rumore di una pala che scava che scava
Le mani la fronte hanno il sudore di chi muore
Negli occhi nel cuore c'è un vuoto grande più del mare
Ritorna alla mente il viso caro di chi spera
Questa sera come tante in un ritorno.

Tu quando tornavo eri felice
Di rivedere le mie mani
Nere di fumo bianche d'amore.

Ma un'alba più nera mentre il paese si risveglia
Un sordo fragore ferma il respiro di chi è fuori
Paura terrore sul viso caro di chi spera
Questa sera come tante in un ritorno.

Io non ritornavo e tu piangevi
E non poteva il mio sorriso
Togliere il pianto dal tuo bel viso.
Tu quando tornavo eri felice
Di rivedere le mie mani
Nere di fumo bianche d'amore.
Last edited by mimosa_rosa on Mon Oct 19, 2009 6:04 pm, edited 1 time in total.
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Mon Oct 19, 2009 6:03 pm

"Quella carezza della sera" (1978) - New Trolls

http://www.youtube.com/watch?v=uV1rY7cbWRk


Quando tornava mio padre sentivo le voci
dimenticavo i miei giochi e correvo lì
mi nascondevo nell'ombra del grande giardino
e lo sfidavo a cercarmi: io sono qui
Poi mi mettevano a letto finita la cena
lei mi spegneva la luce ed andava via
io rimanevo da solo ed avevo paura
ma non chiedevo a nessuno: rimani un po'
Non so più il sapore che ha
quella speranza che sentivo nascere in me
Non so più se mi manca di più
quella carezza della sera
o quella voglia di avventura
voglia di andare via di la
Quelle giornate d'autunno sembravano eterne
quando chiedevo a mia madre dov'eri tu
io non capivo cos'era quell'ombra negli occhi
e cominciavo a pensare: mi manchi tu
Non so più il sapore che ha
quella speranza che sentivo nascere in me
Non so più se mi manca di più
quella carezza della sera
o quella voglia di avventura
voglia di andare via
Non so più il sapore che ha
quella speranza che sentivo nascere in me
Non so più se mi manca di più
quella carezza della sera
o quella voglia di avventura
voglia di andare via di là
voglia di andare via di là
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Tue Oct 20, 2009 4:33 am

"Piscatore 'e Pusilleco" - Canta il tenore Andrea Bocelli

(Autori: Murolo - Tagliaferri - 1925)

http://italiasempre.com/verita/piscatore1.htm
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby mimosa_rosa on Tue Oct 20, 2009 8:29 am

Grazie west, non conoscevo questa bellissima canzone: e poi, con il canto del M° Andrea Bocelli è splendida! :)
User avatar
mimosa_rosa
 
Posts: 2999
Joined: Sun Feb 17, 2008 4:45 pm

Re: Le Più Belle Canzoni del Passato...

Postby westsiderny on Tue Oct 20, 2009 5:33 pm

My pleasure, mimosa_rosa! This song is included in the "Viaggio Italiano" CD, Track 14. This CD contains very beautiful pieces, even a message from Andrea in Track 15. Listen to the 'samples' here:

http://www.amazon.com/Viaggio-Italiano- ... 960&sr=8-2

My other favorite song from this CD is Tu,'Ca Nun Chiagne! His rendition of this song is so powerful and sweet at the same time. Unfortunately, I can't find an mp3 or video of this version by Andrea, but there are plenty of videos by other tenors in YouTube.
"Canto alla vita alla sua bellezza ad ogni sua ferita ogni sua carezza..."
"I sing to life, to its beauty, to each of its wounds and each of its caresses..."
User avatar
westsiderny
 
Posts: 12439
Joined: Sat Nov 22, 2003 4:14 am
Location: New York City

PreviousNext

Return to Canto

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest

cron